';

Supporto

Richiedi informazioni

 Accetto le regole  privacy

Scopri le ricette

Ricette

I consigli di Barone

Tagliate la carne di cinghiale a cubi di media dimensione e tenetela per due giorni nel congelatore, dopodiché tiratela fuori e lasciatela scongelare a temperatura ambiente; in alternativa potete anche metterla direttamente a cuocere.

Rosolate la carne per 10 minuti in un tegame senza aggiungere altri ingredienti, quindi rimuovetela: questa operazione serve a eliminare il sapore troppo forte e amaro della carne.

Passate al mixer la cipolla con le carote e il sedano e fate soffriggere per 10 minuti nell’olio a fiamma media, poi unite la carne, rosolatela per qualche minuto e aggiungete l’alloro, il rosmarino, il ginepro e i chiodi di garofano.

Dopo qualche minuto aggiungete il vino, mescolate delicatamente, aggiungete la passata di pomodoro con poca carne macinata di maiale e lasciate cuocere a fiamma bassa per tre ore, quindi salate, pepate e servite il cinghiale con il sugo cremoso e denso.

Carni pregiate

Solo italiane

La carne è un alimento importante e deve essere sana, fresca e certificata.

Carni del bosco

Animali autoctoni

fornitore carne per ristorante
  • 4 persone
  • Livello medio
  • 3h 20 min

INGREDIENTI

  • 800 g coscia di cinghiale
    Pepe
    2 sedano
    Rosmarino
    4 chiodi di garofano
    80 g carne macinata di maiale
    1 cipolla
    Olio extravergine d’oliva
    2 foglie di alloro
    Sale
    350g passata pomodoro
    2 carote
    1/2 vino rosso
    Bacche di ginepro
vendita carne bovina cuneo
vendita carne suina cuneo
vendita carne avicola cuneo
vendita carne ovina
vendita selvaggina cuneo

IT EN

LANGA